I Servizi (E.R.P.)

Gestione contratti 
Vengono svolte, nell’interesse e in stretta collaborazione con il cittadino assegnatario, tutte le pratiche susseguenti l’assegnazione dell’alloggio nonché la gestione amministrativa (pagamento bollette e fatture, ripartizione spese, regolamenti, ecc.) del patrimonio immobiliare assegnato in gestione.

In particolare l’Ufficio Casa svolge le seguenti attività:

  • verifica annuale, per ciascun assegnatario di alloggio, della situazione reddituale del proprio nucleo familiare al fine di accertare la sussistenza dei requisiti previsti dalla legge e procedere, conseguentemente, alla determinazione del nuovo canone di affitto
  • verifica, in caso di nuova assegnazione di alloggio, della situazione reddituale del nucleo familiare dell’assegnatario, determinazione del relativo canone di affitto, stesura e firma del contratto di locazione e successiva registrazione dello stesso
  • invio agli assegnatari degli avvisi di pagamento del canone di affitto
  • richiesta agli assegnatari di acconti correlati alle spese presunte per servizi reversibili (addebitabili all’inquilino) e richiesta del saldo dopo la ripartizione a consuntivo di tali spese
  • svolgimento delle pratiche relative alle disdette dal contratto di locazione ed ai cambi di alloggio.
  • Gestione morosità
  • Periodicamente viene effettuato il controllo del pagamento dei canoni provvedendo, nei casi di inadempienza, all’avvio delle procedure (solleciti, dilazioni di pagamento, colloqui con i legali della società, sfratti) per la regolarizzazione delle situazioni.

Manutenzione ordinaria 
Viene svolta – su richiesta degli inquilini beneficiari – attività di manutenzione ordinaria e di piccola manutenzione straordinaria degli immobili assegnati e delle loro pertinenze. Analoga attività viene svolta nel caso di riassegnazione dell’immobile e ciò allo scopo di eliminare eventuali carenze o guasti con particolare riguardo alla messa a norma degli impianti.

Manutenzione straordinaria e restauro conservativo 
Annualmente viene redatta – ed inviata al competente ufficio comunale per l’approvazione – una relazione tecnica sugli interventi opportuni e programmabili di manutenzione straordinaria e restauro conservativo da effettuare sugli immobili assegnati. Ottenuta l’approvazione vengono redatti gli elaborati progettuali con i relativi preventivi di spesa particolareggiati da sottoporre anch’essi all’approvazione comunale.
Solo dopo che sarà intervenuta tale approvazione si procederà ad appaltare i lavori di manutenzione straordinaria o di restauro conservativo.
In caso di interventi urgenti resi necessari per situazioni di pericolo a cose ed a persone si provvederà alla messa in sicurezza dell’immobile dandone immediata comunicazione al competente ufficio tecnico comunale.

IL SERVIZIO 

  1. rilevazione dell’anagrafe dell’utenza e determinazione dei canoni
  2. bollettazione, riscossione e rendicontazione canoni (senza l’obbligo del riscosso per il non riscosso)
  3. recupero morosità
  4. gestione servizi reversibili
  5.  manutenzione ordinaria e straordinaria a carico della proprietà e manutenzione a carico dell’assegnatario
  6. aggiornamento, riscossione e rendicontazione canoni di locazione adibiti ad autorimessa non di pertinenza dell’alloggio e del negozio
  7. consegna e riconsegna degli alloggi di risulta
  8. manutenzione straordinaria urgente derivante da eventi eccezionali
  9. verifica documentazione anagrafica per l’assegnazione e/o predisposizione dei contratti di locazione e dei relativi regolamenti
  10. aggiornamento, riscossione e rendicontazione canoni spazi e/o locali adibiti ad uso diverso dall’abitazione non di pertinenza dell’alloggio e del negozio.