Bando assunzione – Direttore operativo

Conclusa la raccolta di domande

Con determina n. 59/2019 dell’Amministratore Unico, si avvisa che la C.S.P. srl avvia una pubblica selezione per l’individuazione di un DIRETTORE OPERATIVO rivolta, in ottemperanza delle leggi 903/77 e 125/91, ad entrambi i sessi.

Per compilare la domanda clicca qui


JOB DESCRIPTION

  • Nome della posizione: DIRETTORE OPERATIVO
  • Inquadramento giuridico: Quadro CCNL Commercio a tempo pieno – contratto a tempo indeterminato
  • Retribuzione lorda: 42 mila euro oltre a premio di produzione (max 20%)
  • Dipendenza funzionale: La figura dipende funzionalmente dall'Amministratore Unico
  • Posizioni Subordinate: Direttore farmacia, Responsabile amministrativo, Responsabile tecnico

Principali responsabilità:

Attraverso il coordinamento con le tre figure apicali dell’azienda (Direttore farmacia, Responsabile amministrativo, Responsabile tecnico) il Direttore Operativo svolge un ruolo di raccordo fra l’Amministratore Unico e la organizzazione aziendale.

Garantisce il pieno rispetto delle procedure in tema di anti-corruzione, privacy, trasparenza.

E’ il referente dell’Odv/231.

Il D.O. assicura la continuità aziendale attraverso un costante monitoraggio sulla efficienza ed economicità delle risorse e del personale assegnato e punta a migliorare la performance aziendale attraverso l’implementazione di innovazioni organizzative, tecnologiche e ambientali. In particolare:

  • Predispone il budget e il piano-programma e ne cura l’attuazione
  • Organizza il personale e ne verifica i turni di lavoro, le sostituzioni, il livello delle prestazioni
  • Organizzazione i servizi nel rispetto del budget assegnato;
  • Esamina i risultati di performance e di soddisfazione dell’utenza attivando misure e interventi che migliorino l’efficienza e l’efficacia i contrati di servizio attivati
  • Predispone proposte e progetti nel rispetto delle procedure, dei protocolli interni e degli adempimenti di legge;
  • Raccoglie, elabora e analizza i dati relativi al benessere organizzativo e alla performance aziendale
  • Funge da referente con i responsabili della sicurezza e della medicina del lavoro
  • Segnala la necessità di approvvigionamento di materiali, risorse e mezzi
  • Cura la definizione del Piano formativo e partecipa, come docente e come discente, alle iniziative di formazione

PROCEDURA DI AFFIDAMENTO

I candidati sono invitati entro il giorno 10.01.2019 alle ore 12.00 a a compilare On-Line sul Sito della società www.cspcastellanza.it nell’apposita sezione quanto segue:

  • autodichiarazione attestante il possesso di tutti i “Requisiti essenziali” per l’ammissione alla procedura.
  • la presa visione della job description
  • la griglia di selezione

Nella domanda il candidato dovrà dichiarare ed inserire:

  • dati anagrafici (nome e cognome, data e luogo di nascita);
  • codice fiscale ed eventuale partita iva;
  • cittadinanza;
  • residenza ed eventuale domicilio;
  • indirizzo di posta elettronica normale e certificata presso cui ricevere eventuali comunicazioni relative la procedura. (In caso di mancata indicazione le comunicazioni verranno inviate all’indirizzo di residenza);

Si invita a garantire il pieno rispetto dei limiti di spazio concessi. L’eventuale superamento dei limiti costituirà motivo di esclusione dalla procedura


La mancanza di uno qualsiasi dei requisiti sopra descritti costituirà motivo di immediata esclusione dalla procedura

Selezione

L’individuazione del candidato più idoneo avverrà con l’analisi comparativa della documentazione e dei curricula presentati dai candidati selezionati e in base ad un colloquio.


Il primo livello di selezione sarà condotta da una Commissione nominata dall’Amministratore Unico che valuterà le candidature pervenute sulla base della seguente tabella:

INDICATORE DI PUNTEGGIO MIN MAX
Laurea triennale 3
Laurea magistrale 5
Corsi e specializzazioni in P.A. 1 7
Esperienza in aziende pubbliche (min. 3 anni) 1 10
Esperienza in ruoli direttivi o in staff alla dirigenza (min. 5 anni) 1 10
Competenze tecnico (amministrative – giuridiche – informatiche) 1 10
Competenze manageriali 1 10
Compliance aziendale 1 10
Competenze organizzative 1 10
Valutazione curriculum ed esperienze significative evidenziate 1 5

A seguito della attribuzione dei punteggi verrà selezionata una terna di candidature (n. 3 max) che verrà sottoposta a colloquio selettivo con l’Amministratore Unico. Il colloquio sarà volto ad accertare la cultura tecnico-professionale e l’attitudine a svolgere l’incarico, nonché teso ad approfondire gli aspetti motivazionali e le specifiche conoscenze e competenze possedute rispetto al profilo atteso.

La presente procedura non dà luogo ad alcun impegno all’assunzione da parte dell’azienda. CSP fa presente che potrà attribuire l’incarico anche in presenza di una sola candidatura idonea, che in qualsiasi momento potrà decidere di non dar più corso alla presente selezione, ovvero di non procedere all’affidamento dell’incarico anche qualora la selezione si sia già conclusa.


REQUISITI ESSENZIALI

Possono partecipare alla selezione i candidati con i seguenti requisiti:

Per proseguire è necessario selezionare tutti i criteri.
Si consiglia di utilizzare un browser aggiornato di ultima generazione (Es: No Internet Explorer).

a) Cittadinanza italiana
b) Pieno godimento dei diritti civili e politici ed insussistenza, comunque, di alcuna delle circostanze impeditive di cui all'art. 2382 c.c
c) non essere stati destituiti o dispensati o licenziati da una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell'accertamento che l'impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti
d) Idoneità fisica alle mansioni da svolgere (la Società ha facoltà, in base alla normativa vigente, di far sottoporre a visita medica di controllo, prima dell’assunzione, i candidati e vincitori al fine di verificare la loro idoneità alle mansioni da svolgere)
e) non aver riportato condanne penali per reati non colposi che prevedono pene superiori ad anni due; ovvero per reati contro il patrimonio o commessi con violenza su persone o cose; non essere destinatari di provvedimenti che riguardino l'applicazione di misure di prevenzione anche patrimoniale; provvedimenti di rinvio a giudizio per reati contro la P.A., la fede pubblica e il commercio, reati fallimentari o quelli di cui all’art. 51 comma 3 bis-ter-quater-quinquies c.p.p
f) non trovarsi in situazioni di conflitto d'interessi, anche potenziali, o in rapporti di coniugio, parentela o affinità con i componenti degli organi sociali e del personale dipendente
g) non trovarsi in situazioni di inconferibilità/incompatibilità ai sensi del D.lgs. 39/2013
h) non aver riportato condanne, anche non definitive o derivanti da patteggiamento, per uno dei reati previsti dal D.Lgs. 231/2001

Saranno ammessi alla procedura selettiva i candidati in possesso dei tre requisiti seguenti:

1) ESPERIENZA SCOLASTICA

Laurea del vecchio ordinamento in Economia e Commercio o Giurisprudenza ovvero delle seguenti Lauree del Nuovo ordinamento:

TRIENNALE

  • L16 - Lauree in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione
  • L18 - Lauree in Scienze dell'Economia e della Gestione Aziendale

MAGISTRALE

  • LM31 - Lauree Magistrali in Ingegneria Gestionale
  • LM62 - Lauree Magistrali in Scienze della Politica
  • LM63 - Lauree Magistrali in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni
  • LM77 - Lauree Magistrali in Scienze Economico-Aziendali

Eventuali corsi o master inerenti la materia della Pubblica Amministrazione costituiranno titolo di merito aggiuntivo.

2) ESPERIENZA LAVORATIVA

Esperienza almeno triennale in aziende pubbliche, partecipate o controllate da Enti locali

3) ESPERIENZA PROFESSIONALE

Esperienza di almeno 5 anni in posizione di vertice o in staff a figure dirigenziali

Completano il profilo le seguenti caratteristiche comportamentali: autonomia, flessibilità, attitudine al problem solving, al lavoro di gruppo, predisposizione al cambiamento e all’innovazione, predisposizione al dialogo.

Non saranno prese in esame le candidature che non soddisfino tali requisiti minimi di ammissione.


ACQUISIZIONE DELLE CANDIDATURE

I candidati dovranno presentare la propria domanda attraverso la compilazione del seguente format:



















Competenze tecniche

AmministrativeGiuridicheInformatiche

Titoli di studio e certificazioni


Competenze organizzative

LeadershipMotivazione del personaleCapacità di adattamento ai cambiamentiCapacità di condivisione obiettivi direzionaliCoordinamento attività di attuazione dei Piani programmiSviluppo relazioni con i clienti attuali e potenzialiAltro

Caratteristiche e qualità personali

Creativitàottimismoresistenza allo stressresilienzaAltro

Esperienze lavorative pertinenti all’azienda


Esperienze lavorative pertinenti al ruolo


Risultati raggiunti


Aspettative e bisogni


Curriculum


Disposizioni finali

Il trattamento dei dati personali dei partecipanti alla selezione sarà effettuato ai sensi del GDPR 679/2016 e del D. Lgs. 196/2003 e ss.mm.ii. nei limiti necessari a perseguire le finalità della procedura e con modalità e strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati.

Il titolare del trattamento dati è la C.S.P..